l 13  Febbraio 2019, apre i battenti il nostro progetto Pets Gourmet _ Healty Food.

A distanza di pochi giorni, arriva da noi Achille con la sua mamma Betty.

Achille è un bassotto a pelo ruvido di 7 anni, che ha sviluppato parecchie problematiche a livello alimentare.

Betty fin da subito si è dimostrata molto attenta e determinata nel risolvere i problemi di Achille.

Fornita tutta la storia clinica di Achille, e sulla base delle indicazioni fornite dal veterinario curante, ci veniva richiesto di formulare una dieta bilanciata e completa utilizzando gli ingredienti che , secondo dei test, parevano fossero ben tollerati da Achille.

Così partendo dalla proteina del maiale, avena e carota, viene formulata dalla D.ssa Cervato, Medico Veterinario Specializzata in Nutrizione animali da compagnia e Consulente Progetto Pets Gourmet, una dieta bilanciata con l’introduzione di oli e gruppo vitaminico.

La mamma di Achille, ci commissiona anche la preparazione dei pasti giornalieri, così il nostro laboratorio inizia a produrre , bustine monodosi già calcolate sul fabbisogno di Achille, che vengono prodotte secondo la cottura sottovuoto, a bassa temperatura in bagno termostatico.
Per somministrare il pasto è sufficiente far stemperare a temperatura ambiente o utilizzare dell’acqua calda immergendo direttamente la busta per un paio di minuti.
La mamma di Achille è soddisfatta.

Poco tempo dopo però, il papà di Achille, nota che nelle feci l’avena si presenta perfettamente integra, ciò significa che non viene digerita.

Questo è un passaggio importante per precisare che gli esami che furono fatti per testare le intolleranze, davano l’avena come prodotto utilizzabile e accettato da Achille, ma che poi, in reltà, la medesima non veniva digerita.

E’ d’obbligo sottolineare che attualmente l’unico metodo valido per diagnosticare le intolleranze/allergie  alimentari è il test per eliminazione, ossia inserire  un alimento per volta e valutare le reazioni che ha sull’organismo.

Così decidiamo di cambiare completamente l’alimentazione, la mamma di Achille si fida, e sulle indicazioni della D.ssa , iniziamo un nuovo percorso.

Viene formulata una dieta a base di carne di cavallo, patata, carota, oli, gruppo vitaminico.

Durante tutte le fasi, Achille viene monitorato in modo oculato, e tutti gli step vengono superati brillantemente.

Sono ormai mesi che Achille si nutre della sua nuova alimentazione, e tutti i benefici si vedono direttamente su di lui, pelo più lucido, energico, insomma un cane che sta bene.

Siamo veramente soddisfatti degli obiettivi raggiunti… resta da completare il percorso, soddisfando il desiderio iniziale della mamma di Achille, cioè quello di “tradurre” l’alimentazione versione  “fresco” nella versione “secca”.

La richiesta nasce da due bisogni, quella di poter viaggiare senza la borsa termica per contenere il cibo di Achille, e il bisogno smodato di sgranocchiare che esprime Achille ogni qual volta se ne presenti l’occasione.

Viene formulata dalla D.ssa la ricetta con tutti gli ingredienti presenti nella versione fresca, trasformabili in secco ad es. la patata diventa  fecola di patate, iniziamo così le prove tecniche di produzione, testiamo consistenze e impasti.
Risultato ottimo.

Bene, ad oggi Achille, può vantare di avere due tipologie di diete , fresco e secco, perfettamente bilanciate e con gli stessi ingredienti, che soddisfano a livello di masticazione bisogni differenti.

Alimenti completamente naturali, che non contengono né conservanti né appetizzanti, prodotti settimanalmente, con materie prime human grade.

Questo risultato per noi è di grande importanza, e ci piace dire che Achille è un  testimonial della Pets Gourmet, in quanto primo case history, che oggi ci possiamo vantare di raccontare.

Un ringraziamento particolare alla sua mamma Betty, donna determinata, che ha voluto raggiungere a tutti i costi il risultato migliore per il benessere di Achille.